Salvini: “Green pass obbligatorio? Trasformiamo baristi e camerieri in poliziotti?”

Salvini: “Green pass obbligatorio? Trasformiamo baristi e camerieri in poliziotti?”
“Oggi il Green pass, con i letti di terapia intensiva per fortuna vuoti al 98%, rischia di escludere dalla vita sociale più della metà degli italiani. Per questo una famiglia che andrà in vacanza a Ferragosto con una figlia di 14 anni, dovrà fare un tampone ogni volta per andare in pizzeria, in piscina o al parco giochi? Non si sta esagerando? E se il pass evita tutti i problemi, perché non riaprire in sicurezza anche le discoteche, con il pass? Ci sono in ballo 3mila imprese e 100mila posti di lavoro, ma soprattutto il diritto di milioni di ragazzi a vivere e divertirsi". A dirlo il leader della Lega, Matteo Salvini, che ha aggiunto: “Se per le partite negli stadi o per i grandi concerti forse un senso ci poteva essere, partire a inizio agosto con tutte le altre attività sarà ingestibile. Che facciamo, trasformiamo baristi, bagnini e camerieri in poliziotti? Gli italiani sono persone di buon senso e rispettosi, non meritano altri problemi e altra burocrazia, penso soprattutto al mondo del turismo, del commercio e ai molti genitori con figli, alle loro difficoltà".