Omicidio della piccola Sharon, l'ex compagno della madre confessa: "Ho abusato di lei poi l'ho picchiata fino ad ucciderla"

Omicidio della piccola Sharon, l'ex compagno della madre confessa: "Ho abusato di lei poi l'ho picchiata fino ad ucciderla"
Robert Marincat ha confessato: è stato lui ad uccidere Sharon, la bimba di 18 mesi morta a gennaio in un appartamento di Cabiate (Como). Il 25enne rumeno, ex compagno della madre della piccola, arrestato nei giorni seguenti con l'accusa di omicidio volontario aggravato dalla violenza sessuale ai danni di una bambina, ha ammesso: "Sì, ho abusato di lei poi l'ho picchiata fino ad ucciderla".