Covid, Garattini: “C’è troppo ottimismo e ancora pochi vaccinati”

Covid, Garattini: “C’è troppo ottimismo e ancora pochi vaccinati”
"Vedo in giro un eccesso di ottimismo e non è ragionevole, perché siamo ancora molto indietro con le vaccinazioni. Ci sono ancora 2 milioni di anziani da vaccinare, cerchiamo di accelerare", A dirlo Silvio Garattini, presidente dell'Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Ircc, che ha aggiunto: "non dimentichiamoci che dobbiamo vaccinare ancora 31 milioni di italiani. Se è vero che siamo arrivati al 30% circa della popolazione che ha ricevuto una dose di vaccino, bisogna che sia vaccinato almeno il 50% per cominciare a vedere un rallentamento della circolazione del virus. Il virus continua a circolare e non siamo ancora nelle condizioni di poter garantire che ci saranno tutte le dosi disponibili"