“Regione faccia partire il trasporto pubblico locale per favorire rientro a scuola nel rispetto delle regole”

“Regione faccia partire il trasporto pubblico locale per favorire rientro a scuola nel rispetto delle regole”

“Il Comitato tecnico scientifico (CTS) a livello nazionale ha detto ok alla riapertura delle scuole. Noi come movimento Futura – dichiara il candidato sindaco di Trieste del movimento Futura, Franco Bandelli - lo avevamo chiesto a gran voce già precedentemente, ancora la scorsa settimana: siamo sempre stati solidali con quel mondo che raccoglie giovani e genitori che non ce la fanno più e che vogliono tornare a vivere, che dicono che sia ora di riaprire le scuole. Non capiamo assolutamente – prosegue Bandelli - l’accanimento terapeutico nel quale si è incaponita la nostra Regione, da una parte il presidente, dall'altro l'assessore competente. Ora, chiaramente, davanti a questa decisione nazionale del Comitato tecnico scientifico, non ci sono più scuse, al di là ovviamente delle zone rosse. Non capiamo per quale motivo ci si ostini a presentare ricorsi su ricorsi: ci sembra una telenovela già vista in altre occasioni quando in questa città si fanno ricorsi e controricorsi per abbattere la Sala Tripcovich, che però alla fine resta sempre in piedi. A nome di Futura chiedo quindi a gran voce che si riaprono le scuole e che, per farlo in sicurezza, l'Amministrazione regionale faccia tutto ciò che è di sua competenza, nello specifico faccia partire il trasporto pubblico locale in modo mirato per favorire un'adesione scolastica piena, ovviamente nel rispetto delle regole. Non sto capendo più nulla su a che gioco giochiamo se non che è un gioco al massacro che ci porterà al suicidio collettivo di una società laddove i nostri giovani sono ridotti a non avere più identità causa questa mancanza di socialità. E questo – conclude Bandelli - è un gioco al quale Futura non vuole giocare”.