Ex Maddalena, Dipiazza: "Hanno già fatto cose fantastiche. Procederemo a trasformare quel degrado urbano"

Ex Maddalena, Dipiazza: "Hanno già fatto cose fantastiche. Procederemo a trasformare quel degrado urbano"

Il sindaco Roberto Dipiazza, nel corso della diretta di ieri sera di Trieste Cafe, è intervenuto anche in merito all'andamento dei lavori nel comprensorio dell’ex Maddalena. "L'ex Maddalena rischiava di restare per i prossimi vent'anni anni un buco lurido e pieno di topi. Grazie all'imprenditore Francesco Fracasso che ha già investito e continuerà ad investire molto in questa città, riusciremo a trasformare quel degrado urbano in attività commerciali e, grazie alla Despar, anche un piccolo supermercato", ha evidenziato Dipiazza che in merito alla tempistica spiega: "Abbiamo finito l'iter burocratico, giovedì procederemo con la paesaggistica, ultimo atto nel quale sarò presente per evitare qualsiasi tipo di sgambetto. A quel punto, ci saranno tutte le carte in regola per andare avanti. Hanno già fatto delle cose fantastiche", ha evidenziato il sindaco precisando che "è stata una scommessa perché si tratta di un fallimento di privati. Il Comune non c'entra nulla. Siamo comunque riusciti a togliere un grosso problema alla città, anche perché lì, a suo tempo, volevano costruire una sorta di seconda Melara".