Contributi a enti del terzo settore a sostegno di progetti per la presa in carico e sostegno delle persone fragili

Contributi a enti del terzo settore a sostegno di progetti per la presa in carico e sostegno delle persone fragili

Con l’articolo 105 della legge regionale n. 13 del 29.6.2020 presso l’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina, viene istituita la struttura Area Welfare di Comunità, cui competono, tra l’altro, funzioni di supporto dell’Amministrazione regionale nelle attività di programmazione, progettazione e gestione degli interventi relativi al governo del sistema sanitario e sociale, nonché alle politiche per la famiglia e per i giovani.

L’ultimo decreto del Direttore del Servizio politiche per il Terzo settore della Direzione centrale salute, politiche sociali e disabilità della Regione n. 1314/SPS d.d. 22.07.2020 conferma, in capo ad ASUGI – SC Area Welfare di Comunità – la disponibilità di un importo residuo pari ad euro 795.822,55 al fine di procedere all’emissione di avviso contributivo, a favore degli enti del Terzo settore, a sostegno di progetti per la presa in carico e sostegno delle persone fragili, per il supporto ai caregiver familiari o per la mobilità e l’accessibilità di persone con disabilità, con limitata autosufficienza o anziane.

Partecipano al bando 15 realtà (i contributi in argomento sono concessi mediante procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande) che verranno tutte liquidate per un importo complessivo di 236.675,88 euro.