ASUGI, Conferimento incarichi provvisori di continuità assistenziale

ASUGI, Conferimento incarichi provvisori di continuità assistenziale

In base all’Accordo Collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i Medici di Medicina Generale è prevista la possibilità, nel periodo di attesa dell’espletamento delle procedure per il conferimento degli incarichi a tempo indeterminato, di assegnare incarichi provvisori con priorità per i medici residenti nel territorio aziendale.

Questi incarichi, di durata massima di un anno, cessano alla scadenza o nel momento in cui parte l’incarico del professionista titolare dell’incarico a tempo indeterminato.

ASUGI ha comunicato ai professionisti iscritti nella graduatoria aziendale 2021 ex art. 15 A.C.N. l’intenzione di conferire nn. 19 incarichi provvisori di medicina generale per la continuità assistenziale, come di seguito rappresentato:

 

  • 10 presso le sedi dell’Area giuliana;
  • 2 presso la sede di Monfalcone (Go);
  • 2 presso la sede di Grado (Go);
  • 4 presso la sede di Gorizia;
  • 1 presso la sede di Cormons (Go).

 

Nel termine assegnato sono pervenute istanze da parte di 13 professionisti che hanno espresso le relative disponibilità come di seguito indicato:

 

  •  n. 7 per le sedi dell’Area giuliana;
  • n. 2 per la sede di Cormons ;
  • n. 3 per la sede di Grado ;
  • n. 4 per la sede di Monfalcone;
  • n.4 per la sede di Gorizia.